header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Terni: Polizia arresta in flagranza due ladre rumene

Ieri pomeriggio in un centro commerciale di Borgo Rivo l’attenzione di un addetto alla sicurezza è stata attirata da due giovani donne che entrate più volte nel supermercato, ne uscivano oltrepassando le casse e le barriere antitaccheggio senza aver acquistato niente. L’uomo ha richiesto l’intervento della Squadra Volante e nell’attesa ha cercato di fermare le donne che per tutta risposta lo hanno insultato. Gli agenti arrivati immediatamente hanno chiesto alle donne di aprire le borse che avevano con sé: capienti borse da donna, interamente foderate con più strati di carta stagnola e piene di bottiglie di superalcolici.             Sono state portate in questura per essere identificate: si tratta di due cittadine rumene di 32 e 23 anni, provenienti da Cerveteri, da molti anni in Italia, con precedenti specifici per furto, che hanno dichiarato di essere venute a Terni per la prima volta e di rubare solo bottiglie di superalcolici per poi rivenderle. Sono state arrestate per furto in concorso aggravato dall’utilizzazione del mezzo fraudolento, le borse schermate, appunto.

Il rito direttissimo è stato fissato per questa mattina. Sono comunque in corso ulteriori indagini per individuare eventuali complici delle due donne, che probabilmente le aspettavano in macchina e si sono allontanati all’arrivo della Polizia.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com