header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Rovigo: Sequestrati e rigettati in mare 126 chilogrammi di vongole

Nel corso del servizio di pattugliamento costiero e lagunare, la pattuglia della Squadra Nautica del commissariato di Porto Tolle, in località Santa Giulia, ha fermato per una ispezione di routine una imbarcazione da pesca professionale.

Il titolare aveva appena conferito la quantità giornaliera prevista di  molluschi bivalvi (più noti come vongole) al suo consorzio e si stava dirigendo in porto per l’alaggio.

L’attento controllo dei poliziotti ha consentito di rinvenire, ben occultato in un ‘gavone’ ricavato nel sottofondo della barca, un consistente quantitativo di vongole eccedente il limite consentito,  destinato al mercato nero.

Si tratta di126 kgdi prodotto che avrebbero potuto fruttare anche alcune centinaia di euro.

Il comandante, pescatore professionale, penalmente denunciato e sanzionato per la somma a di 2.000 euro, ha anche subito il sequestro del mezzo e dell’attrezzatura.

Il pescato, in totale assenza di certificazioni, dopo l’esame del sanitario è stato rigettato nelle acque della laguna.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com