header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Roma:Sequestrati 13 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri

Nello scorso fine settimana un piano straordinario di controllo del territorio è stato attuato nella capitale dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma, con l’impiego di unità cinofile antidroga. I “baschi verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Roma hanno “battuto” i luoghi piu’ sensibili della citta’, al fine di contrastare soprattutto lo spaccio di sostanze stupefacenti, forme di commercio ambulante abusivo e smercio di capi contraffatti. Numerosi posti di controllo sono stati istituiti lungo le diverse vie consolari, al fine di riscontrare l’osservanza della normativa fiscale sul trasporto di merci ed in materia di circolazione stradale. Due persone sono state arrestate in flagranza di reato per contrabbando doganale, essendo ritenute responsabili del trasporto di sigarette su un autobus proveniente dalla Romania. Durante i controlli i finanzieri hanno rinvenuto, abilmente nascosti nei vani motore e ruota, stecche di sigarette “marlboro”,” l&m”, “kent” e “dunil”. Per il quantitativo di “bionde” in possesso – circa tredici chili – sono scattate le manette per due persone, entrambe di nazionalita’  rumena, che sono state processate dal tribunale di roma con giudizio direttissimo e  condannati. In Piazza Venezia, le fiamme gialle hanno fermato un’autovettura condotta da un pregiudicato, che e’ stato trovato in possesso di dosi di hashish. La perquisizione della sua abitazione, con l’ausilio delle unità cinofile antidroga, ha portato alla scoperta ed al  sequestro di 7 piantine, oltre 1.600 semi di marijuana e varie dosi confezionate di hashish, oltre a materiale vario per il confezionamento delle dosi. L’uomo è stato arrestato, insieme ad un complice che si trovava nell’appartamento, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In altre circostanze sono stati sequestrati circa diecimila pezzi di merce contraffatta e denunciati a piede libero 16 soggetti, di cui quindici  extracomunitari ed un italiano. Sono dieci le persone segnalate alla prefettura di roma, perchè trovate in possesso di droga per uso personale. L’operazione dei “baschi verdi” rientra nei dispositivi di controllo del territorio disposti dal comando provinciale di roma nel quadro del “iii patto roma sicura” e coordinati dalla sala operativa.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com