header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

presentazione del libro di poesie di Francesco Calò, dal titolo “Sogno, realtà, emozioni di vita”

Il 24 novembre, alle ore 10:00, presso la sala adibita agli eventi della Parrocchia di “Santa Rosa”, avrà luogo la presentazione del libro di poesie di Francesco Calò, dal titolo “Sogno, realtà, emozioni di vita”. Un evento questo organizzato dall’ASAL Student in collaborazione con la Parrocchia di “Santa Maria delle Grazie” in “Santa Rosa” di Lecce

 

ASAL Student invita tutti ad essere presenti a questo evento molto speciale che ha come intento principale, quello di rivelare tramite la penna di Calò, ancora una volta, l’importanza che ha la poesia per la nostra esistenza, di quella poesia che descrive la Vita con tutto quello che essa racchiude, arrivando così a manifestare gli elementi base che determinano le nostre scelte, i Valori e di conseguenza il binomio Vizio/Virtù; ma essendo questo, un punto di vista essenzialmente etico, il poeta entra anche nei dettagli, scende e racconta esperienze di vita, delle emozioni e delle sensazioni. Il tutto con una punta di criticità, che non isola o influenza il pensiero del lettore, anzi il verso bianco delle sue poesie, spesso, lascia molto spazio alla riflessione, ed è proprio questo quello che Calò ha voluto sin dall’inizio, spingere il lettore a staccarsi almeno per alcuni istanti dal ‘Mondo della quotidianità’, così frenetico e caotico e ritornare a pensare al“catharsis” e ai valori che aiutano a raggiungerlo.

ASAL Student, ancora una volta mette in risalto uno dei suoi scopi primari, quello di dare voce a tutti, ma soprattutto alle emozioni e ai valori, che ci uniscono e che ci rendono umani. Pertanto, vogliamo invitarvi ancora una volta a partecipare numerosi e a condividere in questo breve incontro le vostre emozioni, idee e il vostro punto di vista.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com