header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Premi e riconoscimenti per l’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria

L’ensemble dell’Associazione “Musica Insieme” di Gioia Tauro  premiato in numerosi concorsi

 

Con l’assegnazione del Premio Assoluto al X Concorso Internazionale “Città di Paola” consegnato nell’ambito della Serata di Gala della manifestazione, tenutasi sabato scorso presso il prestigioso Teatro Rendano di Cosenza, si è concluso un interessante percorso per l’Orchestra Sinfonica Giovanile della Calabria che, nell’arco di meno un mese, è riuscita ad arricchire il suo palmares con numerosi premi e riconoscimenti: I Premio al X Concorso Europeo Città di Filadelfia (VV) con 96/100; I Classificata al I Concorso Internazionale – Liceo di Cinquefrondi (Rc) con 98/100; I Premio al Concorso Internazionale Euterpe  – Corato (Ba) con 95/100; I Premio al X Concorso Internazionale “Città di Paola” con 100/100; Premio Assoluto “S. Francesco di Paola” con assegnazione di borsa di studio e concerto; II Premio al Concorso A.M.A. Calabria – Lamezia Terme con 88/100.

L’orchestra, nata all’interno dell’Associazione Culturale Musicale di Gioia Tauro “Musica Insieme” presieduta dalla prof.ssa Caterina Genovese, si avvale della partecipazione di più di 60 fra giovani e giovanissimi provenienti da diverse province della nostra regione. Costituita come Orchestra Sinfonica Giovanile della Piana nel 2010 all’interno della stessa Associazione, di recente, considerata la eterogenea provenienza geografica dei suoi giovani musicisti e su volontà del direttivo (Caterina Genovese, Presidente; Prota Stefania, Vice Presidente; Raffaele Crea, Tesoriere; Maria Raco Consigliere e Fulvio Pinto Segretario), ha modificato al sua denominazione in Orchestra  Sinfonica Giovanile della Calabria

Nell’arco dei concorsi l’Orchestra ha proposto i seguenti brani: Beethoven – Egmont, Mozart – Sinfonia n. 25, Piazzola – Oblivion, Libertango.

Il complesso è stato diretto dal maestro Ferruccio Messinese che ha così commentato: “Sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti dai ragazzi, merito del loro impegno e di tutti coloro che collaborano affinché tutto ciò sia realizzabile.”

I successi infatti sono stati possibili anche grazie all’impegno di numerosi docenti che curano la preparazione didattica dei ragazzi: l’organigramma dell’orchestra prevede la presenza dei responsabili di sezioni che, con il loro impegno didattico fanno si che la preparazione dei ragazzi sia sempre pronta ed efficace per affrontare i brani in repertorio: prof.ssa Maria Raco (responsabile flauti), prof. Giuseppe Mimmo Rotella (oboi), prof. Antonio Baccaglini (corni), prof.ssa Caterina Genovese (violini e viole), prof.ssa Stefania Prota (violoncelli)

Collaborano inoltre con l’orchestra anche i docenti Angelo Avati (clarinetto), Emmanuele Saccà (fagotto), Andrea Lombardo (tromba), Domenico Bruno e Francesco Serratore (tromboni), Salvatore Schipilliti (contrabbasso) Giovanni Bonasorte (corno).

I prossimi impegni vedranno l’orchestra impegnata nella realizzazione del programma estivo, che, considerate le premesse, si prefigura assai interessante.

Soddisfazione hanno espresso anche i vertici dell’Associazione “Siamo veramente contenti del percorso realizzato dall’Orchestra – ha commentato la prof. Caterina Genovese – un itinerario che ci ha regalato molte soddisfazioni. Desidero rivolgere inoltre un ringraziamento particolare all’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro guidata dal Sindaco Avvocato Renato Bellofiore per la vicinanza con cui segue la nostra attività.”

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com