header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Pescara – Trovato in possesso di una pistola, arrestato 50enne.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione e porto abusivo di arma da sparo un 50enne. L’attività di polizia giudiziaria ha preso il via a seguito di una segnalazione anonima, giunta al 112, che riferiva circa l’esplosione di colpi di arma da fuoco. Immediatamente raggiunta la zona segnalata i militari si sono messi alla ricerca di individui sospetti, notando subito la presenza di una persona, che alla vista dei Carabinieri, gettava un oggetto in un giardino cercando poi di far perdere le proprie tracce. Il tentativo veniva tempestivamente impedito dagli operanti i quali, appena bloccato l’uomo, solo successivamente identificato, si adoperavano per recuperare l’oggetto, risultato poi essere una pistola Beretta cal. 6,35 non censita in banca dati con ancora il colpo in canna e sette proiettili nel caricatore. Nei pressi del luogo venivano notati il figlio del50enne ed un gruppo di rom, tutti celermente dileguatisi all’arrivo delle forze di polizia. Sono in corso accertamenti per dare una corretta interpretazione dei fatti accaduti, così come altri esami verranno eseguiti sull’arma al fine di verificare se sia stata utilizzata in passato per azioni di fuoco.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com