header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Perugia: Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio

Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore Nicolò D’Angelo, ed attuati dalla dalle “Volanti” con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine, “Umbria – Marche.   Gli uomini della “Volante”  hanno denunciato per ricettazione un perugino L.C. di anni 43 , controllato a bordo della propria autovettura  in compagnia di una donna, entrambi con precedenti per stupefacenti, in un posto di controllo in via Tuzi.   L’uomo è stato trovato in possesso di una dose di cocaina occultata all’interno di un calzino e di un assegno del quale non ha saputo giustificarne il possesso trovato all’interno del marsupio, risultato dai successivi accertamenti oggetto di furto.   Per lui , oltre la denuncia, una segnalazione alla Prefettura per il possesso dello stupefacente.       E’ stato ritrovato anche uno scooter rubato dagli uomini del R.P.C.  che sono intervenuti in via Pellari, ove erano stati segnalati movimenti sospetti e un giovane vicino ad uno scooter giallo .     Sul posto i poliziotti hanno potuto accertare che lo scooter era stato oggetto di furto, denunciato in Questura lo scorso 11 agosto, che è stato restituito al legittimo proprietario; il giovane si è allontanato prima dell’arrivo della polizia.   Inoltre è stato denunciato  un giovane rumeno dagli agenti del R.P.C. che in via Tosca hanno proceduto al controllo di una autovettura con a bordo un giovane rumeno dell’ ’86 , L.M., con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.   Lo straniero  è stato trovato in possesso di un manganello detto “tonfa” che custodiva all’interno della propria autovettura: è stato denunciato per possesso ingiustificato di arma impropria. 

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com