header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

‘Panzerotto night – la sfida’

Al compleanno di Sec Mediterranea La Gazzetta del Mezzogiorno premiata per velocità e abilità nella creazione di panzerotti

Una gara tra giornalisti per individuare la redazione più abile e veloce nell’antica arte – barese per eccellenza – della stesura, farcitura e chiusura del panzerotto. Per il proprio undicesimo compleanno l’agenzia di relazioni pubbliche Sec Mediterranea ha organizzato una sfida all’ultima goccia di pomodoro mettendo i professionisti dell’informazione baresi alle prese con ‘pezzi’ ben più delicati di uno scoop di giudiziaria: i panzerotti, sintesi perfetta tra cucina e tradizione locale.

Oltre cinquanta i giornalisti presenti a ‘Panzerotto night – la sfida’, durante la quale coppie di rappresentanti di ogni redazione hanno cercato di mantenere alto il nome della propria testata e aggiudicarsi l’ambito trofeo: una scultura in cera, realizzata da uno dei più antichi laboratori di Bari, che rievoca il protagonista della serata, il panzerotto. Nei panni di arbitro, l’amministratore delegato dell’agenzia  Gianluigi Conese, supportato dalla ‘Maestra di panzerotto’ Peppina. Novanta i secondi a disposizione degli sfidanti per creare quante più delizie possibili. A classificarsi al primo posto è stata la coppia della Gazzetta del Mezzogiorno, con nove panzerotti. Sul podio anche Telebari e Delta Tv.

Durante la competizione vincitori e vinti hanno degustato i circa 400 panzerotti fritti, declinati nei gusti classici (pomodoro e mozzarella oltre che carne), forti (con ricotta asquante) e vintage (con provolone affumicato e mortadella).

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com