header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Palermo – Febbre da gioco, i carabinieri denunciano 7 persone

Si alza la febbre da gioco per gli Europei di calcio e aumenta anche il fenomeno delle scommesse clandestine. In un momento economicamente difficile, le puntate d’azzardo rappresentano un’illusione di facili guadagni. In tale quadro i Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno realizzato una serie di controlli per contrastare il fenomeno che, quando condotto al di fuori della disciplina di legge, può mettere in difficoltà molti sprovveduti. I militari in abiti civili hanno verificato le sale autorizzate scoprendo al loro interno la presenza di persone, che senza alcun collegamento con i punti scommesse ufficiali, organizzano un vero e proprio mercato parallelo. Si tratta di faccendieri che contattano i loro clienti promettendo guadagni superiori alle puntate ufficiali. Durante l’operazione sono state fermati e denunciati due palermitani, un 48enne ed un 51enne, noti alle forze dell’ordine e con alle spalle precedenti per esercizio abusivo di gioco e scommesse clandestine. I due rilasciavano tagliandi clandestini che certificavano le scommesse ed in tasca avevano circa 3.000 €, provento dell’illecita attività. In totale sono state deferite in stato di libertà cinque persone e sequestrati circa 12.000 €.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com