header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Oristano: truffa dello specchietto

Gli agenti della Squadra Mobile, nel corso di uno specifico servizio, hanno rintracciato pressola Borgatamarina di Torregrande due giovani responsabili di svariate truffe, cosidette dello “specchietto”, perpetrate ai danni di molti cittadini dall’inizio dell’anno e sino ai giorni scorsi.

I due giovani coniugi, di origine siciliana, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria e sono stati colpiti dal provvedimento di “Foglio di via obbligatorio”.

Inoltre, gli agenti hanno sequestrato l’autovettura con la quale venivano commesse le truffe con le seguenti modalità: passando accanto ad un’altra auto, il truffatore batteva una mano sulla carrozzeria del proprio veicolo per simulare uno scontro poi, fermato l’ignaro automobilista e mostrato il proprio specchietto rotto, lo invitava a trovare un accordo senza coinvolgere le rispettive assicurazioni, incassando somme dai 50 ai 150 Euro per un danno in realtà mai procurato.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com