header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

NOVA YARDINIA RESORT SEMPRE PIÙ DESTINAZIONE INTERNAZIONALE

SOTTOSCRITTO ACCORDO CON TOUR OPERATOR ISRAELIANO: DAL 17 LUGLIO PRIMI ARRIVI DA TEL AVIV

L’a.d. Vincenzo Gentile « Nel primo semestre 2013 il numero di camere occupate da clientela estera al 40% del totale. Necessario saper cogliere le migliori occasioni per contrastare la crisi del turismo».

L’accordo tra il Nova Yardinia Resort di Castellaneta Marina e il tour operator israeliano Arkia Israeli Airlines sottoscritto a inizio maggio inizia a produrre i primi risultati. A partire dal 17 luglio arriveranno nelle quattro strutture del resort i primi 200 israeliani che hanno deciso di trascorrere in Puglia e, in particolare, a Nova Yardinia, un periodo di vacanze. Si tratta di prenotazioni di famiglie che trascorreranno le proprie ferie tra luglio e settembre, godendo del sole e del mare della costa jonica, con programmazione di tour nell’entroterra, alla scoperta di cultura, storia e tradizioni regionali.

Decisivo per il successo dell’operazione è stato l’educational trip organizzato a Nova Yardinia dallo stesso vettore israeliano in co-marketing con PugliaPromozione, dal 28 al 31 maggio, che ha consentito, agli operatori e giornalisti del settore turistico del Vicino Oriente, di verificare direttamente le potenzialità dell’offerta di Nova Yardinia per la varietà dei prodotti e servizi offerti, nonché di scoprire il fascino della Puglia, estremamente seducente nei confronti dei turisti israeliani. Il tutto facilitato dal nuovo collegamento diretto tra gli aeroporti di Tel Aviv e di Brindisi.

Gli arrivi da Israele confermano Nova Yardinia come destinazione sempre più apprezzata dagli stranieri; dopo la positiva esperienza vissuta con i gruppi di pensionati provenienti dall’Austria, con oltre 7.000 arrivi in cinque settimane tra aprile e maggio, le strutture di Castellaneta Marina hanno ospitato diversi gruppi di tedeschi e bielorussi, nonché clientela russa e francese attirata dalle cure benessere della Thalasso SPA del Kalidria. Si sono inoltre già avviate trattative commerciali per convogliare in Puglia clientela belga e canadese per il 2014.

«La crescita delle presenze straniere – conferma Vincenzo Gentile, Amministratore Delegato del Nova Yardinia Resort – è uno dei nostri principali obiettivi per poter allungare la stagione da aprile ad ottobre: nei primi sei mesi del 2013 il numero di camere occupate da clientela estera ha rappresentato circa il 40% del totale, a fronte del 15% circa dello scorso anno. Durante i tre mesi estivi, durante i quali vorremmo centrare l’obiettivo di 180.000 presenze, stimiamo di poter consolidare un 20% di arrivi dall’estero».

 

«A differenza dei dati critici ripresi dai media in questi giorni, noi stiamo riuscendo a contrastare la crisi – aggiunge Gentile – e in questi giorni, grazie a efficaci strategie e azioni commerciali e di marketing, le nostre strutture operano a pieno regime, con oltre 2.200 ospiti. Nel corso del primo semestre abbiamo una conferma del numero di arrivi dall’Italia e una crescita di arrivi dall’estero, cui bisogna aggiungere un buon numero di eventi nazionali e internazionali legati al settore congressuale che si confermerà anche nel prossimo autunno, nel corso del quale sono previsti grandi eventi nazionali e internazionali».

«Per la stagione estiva – conclude Gentile – sulla base delle prenotazioni già ricevute e comparate alla stessa data dello scorso anno, verifichiamo sinora un sostanziale pareggio con i numeri del 2012. Oltre a un mutamento delle provenienze assistiamo anche a un’evoluzione nei comportamenti del turista che prenota sempre più frequentemente last minute. Ormai il 20% delle prenotazioni arriva nelle ultime due settimane prima dell’inizio della vacanza, cosa inusuale nel passato; ma grazie al rapporto qualità-prezzo e alle nostre politiche di marketing e commerciali riusciamo a mantenere alta la percentuale di occupazione. Evidenziamo anche la positiva collaborazione con la Regione Puglia che, attraverso le attività di promozione turistica messe in atto dall’agenzia PugliaPromozione, ha favorito l’instaurarsi di nuovi rapporti commerciali e ha sviluppato nuove opportunità di business, che le aziende interessate devono ovviamente saper cogliere al meglio».

Greenblu Srl è impegnata nella gestione delle quattro strutture di Nova Yardinia di Castellaneta Marina (Kalidria Thalasso SPA Resort, Alborea Eco Lodge Suites, Calanè Hotel Village e Valentino Grand Village), nelle quali lavorano nei mesi estivi circa 500 persone. Sono circa 2.200 le presenze giornaliere nel periodo estivo con un’occupazione media delle 790 camere di Nova Yardinia Resort superiore al 90%.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com