header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Messina: Le Volanti arrestano un cittadino extracomunitario per estorsione

Nella serata di ieri gli agenti delle Volanti hanno tratto in arresto, in flagranza di reato,  un quarantaquattrenne di origine srilankese, poiché responsabile dei reati di estorsione e lesioni in danno di due connazionali.

L’arresto scaturisce all’apice di una situazione di persecuzione messa in atto dall’uomo nei confronti della propria ex moglie e della di lei cugina, dalle quali l’arrestato pretendeva la somma di 5mila euro quale compenso per l’interessamento avuto nel disbrigo delle pratiche burocratiche relative al soggiorno delle due cugine in Italia.

Tra l’altro nelle scorse settimane il comportamento persecutorio dell’uomo aveva degenerato in vere e proprie molestie sessuali nei confronti della ex moglie. Mentre la sera del 3 giugno aveva malmenato il marito di una delle due donne causandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Ieri sera al culmine della lite scaturita nel momento in cui le due connazionali hanno opposto l’ennesimo rifiuto alla pretesa di denaro avanzata, l’uomo è passato alle vie di fatto e le ha aggredite selvaggiamente procurando loro lesioni giudicate guaribili in giorni 10 e 5.

L’indagato è stato tradotto nella casa circondariale di Gazzi, a disposizione dell’A.G.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com