header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

“L’UNITA’ NON HA FINE”

Lecce: Al via le manifestazioni per la celebrazione del 152° Anniversario dell’unità d’Italia

In occasione del 152° Anniversario dell’Unità d’Italia, che ricorre il prossimo 17 marzo, la Prefettura di Lecce ha promosso una serie di iniziative – alle quali prenderanno parte Istituzioni, Forze Armate,  Associazioni Combattentistiche,  realtà culturali e accademiche del territorio –  organizzate in collaborazione con il Comune di Lecce, la Provincia di Lecce e i Lions, con l’obiettivo di offrire occasioni di incontro e di riflessione sulla nostra Storia.

Le manifestazioni saranno accomunate dallo slogan “L’Unità non ha mai fine coniato dagli studenti dell’Istituto “Costa” di Lecce a significare che il processo di unificazione non è un dato di fatto, ma un percorso da realizzare giorno per giorno.

Di seguito gli appuntamenti più significativi in programma:

Sabato  16 marzo, alle ore 10, preso la sede dell’ANMI al Castello Carlo V, verrà inaugurata la mostra di cimeli d’epoca.

Sabato 16 e domenica 17 marzo, a partire dalle ore 9, al Centro Ippico Militare dlel Scuola di Cavalleria, è in programma un concorso ippico di completo.

Domenica 17 marzo, alle ore 10, in piazza d’Italia, è prevista la cerimonia per la resa degli Onori ai Caduti.

Martedì 19 marzo, alle ore 10, al teatro Paisiello, verranno consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica Italina a 14 cittadini salentini insigniti dal Presidente della Repubblica. La cerimonia sarà accompagnata da riflessioni, coreografie e musiche sul tema “L’Unità non ha mai fine”.

Alle ore 12, infine, dal teatro Paisiello prenderà il via la Sfilata tricolore che dopo aver attraversato alcune vie cittadine approderà al Palazzo del Governo. Alla manifestazione prenderanno parte le autorità, gli studenti, i rappresentanti del Consiglio comunale dei ragazzi e i Lions.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com