header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

La russa Anna Danilova è miss Motors International 2013

E’ stata proclamata all’Hilton Molino Stucky di Venezia durante il Gold Party di chiusura della 70esima Mostra del cinema

La cosentina Fiorella Stoia è miss Motors Model. Il patron Bruno Dalto: “Ringraziamo Jesolo per la grande ospitalità”. Tra una settimana le finali nazionali di Miss e Mister Motors nel Salento

 Miss Motors Russia, Anna Danilova, è miss Motors International 2013. La nuova Ambasciatrice mondiale della sicurezza stradale è stata proclamata sabato sera all’Hilton Molino Stucky di Venezia nell’ambito del Gold Party organizzato nello Skyline Rooftop per la chiusura della 70esima Mostra internazionale d’arte cinematografica.

Ventiquattro anni, cantante e ballerina, Anna Danilova, dell’agenzia di Ashot Khachatryan, è stata scelta tra quaranta concorrenti provenienti dai cinque continenti da una giuria composta da personaggi di caratura internazionale, presieduta dal pittore statunitense Kevin Berlin. Alla presenza del direttore generale dell’Hilton, dottor Alessandro Cabella, la fascia alla Danilova le è stata consegnata dal manager F&B del Molino Stucky, dottor Riccardo Bombaci. All’evento, realizzato sul red carpet, è stato ospite in consolle il dj ufficiale della Mostra del cinema, il salentino Francesco Trizza, e hanno preso parte alcuni attori internazionali presenti in questi giorni a Venezia.

“Anna Danilova sensibilizzerà l’opinione pubblica di tutto il mondo sul tema della sicurezza stradale. Il nostro auspicio è che possa contribuire a salvare vite umane, specie in una grande nazione come la sua”. E’ il commento di Bruno Dalto, ceo di Miss Motors International, il concorso di bellezza mondiale che lega il fascino delle donne e la grinta dei motori al tema della sicurezza stradale. “Desidero rivolgere un ringraziamento particolare per l’ospitalità a Jesolo. Abbiamo riscontrato una cultura dell’accoglienza unica e ricevuto proposte che stiamo già valutando per tornare il prossimo anno: credo sia la risposta per ciò che abbiamo realizzato durante il tour”. Anna Danilova ha vinto un assegno da 3mila dollari e sarà la protagonista della prossima opera di Kevin Berlin, per la sua personale dal titolo “Alien invasion”.

Gloria anche per un’italiana dell’agenzia calabrese “Komunicare srl” di Cassio Caracciolo. Fiorella Stoia, studentessa 23enne di Amantea, in provincia di Cosenza, vincitrice lo scorso anno di Miss Motors Italy durante le finali disputate a Molfetta, si è aggiudicata l’ambita fascia di miss Motors Model. Durante la finale mondiale sono state assegnate altre fasce: Sissy Papatsory (Grecia) è miss Motors Fashion, Francisca Adhiambo (Kenya) è miss Motors Bikini, Ashiie Munro-Smith (Australia) è miss Motors National costume, Azbileg Enkhbor (Mongolia) è miss Motors Talent, Julia Frison (Paraguay) è miss Motors Bike, Fiorenza Lekstacaj (Albania) è miss Motors Friendship, Nian-Yu Yu (Taiwan) è miss Motors Media, Ebru Sertbay (Turchia) è miss Motors Fitness.

Il tour di Miss Motors International è stato ripreso da due troupe televisive, italiana ed estera, in onda prossimamente nel circuito delle tivvù private italiane e straniere: per l’Italia i servizi sono stati realizzati da Alfonso Zambrano e Vanessa Parisi, miss Motors Italy Elegance 2012, mentre per l’estero da Katerina Fedosejeva.

Il prossimo appuntamento organizzato dalla “Royal Events” e della “Working Up” di Bruno Dalto è in programma nel Salento: il 12 e il 13 settembre si svolgeranno le finali nazionali di Miss e Mister Motors al Grand Hotel dei Cavalieri a Campomarino.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com