header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

I GEMELLI INGROSSO PROTAGONISTI AL WORLD TOUR DI ROMA

UN NONO POSTO DI GRANDE PRESTIGIO ALLA TAPPA ITALIANA:I GEMELLI INGROSSO PROTAGONISTI AL WORLD TOUR DI ROMA

 Grande prestazione di Paolo e Matteo Ingrosso nella tappa italiana del World Tour, circuito mondiale di beachvolley, disputata a Roma, nella suggestiva  cornice del Foro Italico, lo scorso fine settimana.  I gemelli della Beach Talents e della Nazionale italiana hanno chiuso al primo posto il girone iniziale, da quattro squadre, guadagnandosi l’accesso diretto agli ottavi della fase successiva, ad eliminazione diretta. Hanno sconfitto dapprima i russi Bogatov- Prokopiev con un perentorio 2-0 e poi gli svizzeri Laciga-Weingart per 2-1, infine a cedere sotto i colpi degli attacchi azzurri sono stati i forti polacchi Fijalek-Prudel, tra le prime dieci squadre al mondo, al termine di una gara  Negli ottavi di finale, Paolo e Matteo hanno disputato un’eccellente gara contro gli statunitensi Fuerbringer-Lucena, persa 1-2, in cui hanno dimostrato di non avere timori reverenziali davanti ad un team, quello americano, tra i più in forma in questo momento, oltre che molto esperto, che ha poi chiuso la manifestazione al quarto posto.  Il nono posto finale raggiunto dai gemelli salentini è il giusto premio alla costanza di risultati, gioco e concentrazione dimostrata da Paolo e Matteo lungo tutto l’arco del torneo: le loro giocate hanno infiammato e riscaldato il pubblico del Foro Italico, accorso numeroso ad applaudire le squadre italiane.  “E’ un ottimo viatico per la stagione che non e’ ancora a metà, visto che mancano sei tornei importanti, tra World Tour e circuito europeo”, ha commentato Paolo Ingrosso, visibilmente soddisfatto del risultato. “Sono molto contento sia del nono posto che del carattere che abbiamo dimostrato in gara, specialmente perché con Matteo ci siamo sempre aiutati nei momenti difficili e abbiamo saputo mantenere la giusta tensione mentale nelle fasi calde dei match. Ripartiamo da qui per far bene nei prossimi eventi”. Altra buona notizia per Paolo: come già accaduto a suo fratello nel 2011, è stato inserito nella campagna di promozione del Beachvolley Fivb Heroes, lanciata dalla Federazione internazionale pallavolo, e farà da testimonial del beachvolley nel mondo, con altri talentuosi atleti del circuito mondiale.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com