header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Gli Ottocento Martiri di Otranto santi il 12 maggio 2013

Oggi, 11 febbraio, alle ore 11.00, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano a Roma, ha avuto luogo, durante la celebrazione dell’Ora Sesta, il Concistoro Ordinario Pubblico per la Canonizzazionedei Beati Antonio Primaldo e Compagni.
I Beati Martiri di Otranto saranno canonizzati il 12 maggio p.v. Ad annunciarlo Papa Benedetto XVI, il quale ha pronunciato la formula latina che annuncia che gli Ottocento saranno annoverati tra i santi della Chiesa cattolica.
Un’altra notizia, tuttavia, ha scosso il mondo cattolico. Durante il concistoro, infatti, il Santo Padre ha annunciato la sua rinuncia al ministero petrino dal 28 febbraio.
“Contestualmente alla lieta notizia della canonizzazione dei nostri Martiri, abbiamo conosciuto oggi anche la decisione del Papa di rimettere le dimissioni dal proprio mandato”, dichiara il Sindaco Luciano Cariddi. “Un annuncio che ovviamente addolora noi tutti per l’affetto che ci lega al Santo Padre e per la stima e la gratitudine sempre avute nei suoi confronti. D’altro canto riscontriamo una grande scelta di responsabilità che può essere propria solo di una personalità spiccata che abbiamo sempre riconosciuto nel Papa Benedetto XVI, avendo percepito che le difficoltà fisiche dell’essere umano non possono compromettere l’alta missione che il successore di Pietro ha per l’umanità e per la sua Chiesa”.
“Sicuramente Benedetto XVI lascerà un vuoto che solo la preghiera saprà colmare, la stessa preghiera che saprà affidarela Chiesa ad un successore altrettanto capace”, conclude il primo cittadino.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com