header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Ghemme (NO) – Due giovani denunciati per produzione di stupefacenti.

Avendo notato delle piantine di marjiuana che vegetavano in una zona agricola sul confine tra i Comuni di Ghemme e Romagnano Sesia e non avendo idea di chi fosse il coltivatore, i Carabinieri della locale cittadina si sono armati di pazienza e, sotto il solleone di questi giorni infuocati, sono rimasti ore ed ore nascosti ad attendere i proprietari. La costanza dei militari è stata premiata quando sono arrivati due giovani, rispettivamente 19 e 23 anni, che di buona lena hanno iniziato ad irrigare le piantine. A questo punto i Carabinieri sono usciti allo scoperto, bloccato i due e sequestrato le 6 piante di marjiuana e diversi semi della stessa essenza. La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione del 23enne ha consentito di rinvenire e sequestrare altri 8 grammi di marjiuana, 57 capsule di “ALC-Carnitina” e 5 fiale di “Sustanon”, sostanze anabolizzanti.
Entrambi sono stati denunciati, in stato di libertà, per produzione di stupefacenti e violazione delle norme sulla disciplina della tutela sanitaria delle attività sportive e della lotta contro il doping.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com