header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Festival Salento Classica

Continua la prevendita degli abbonamenti per il Festival Salento Classica, novità settembrina che vedrà l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa impegnata in sei concerti, cinque dei quali insieme a Salvatore Accardo, direttore e solista al violino.

Nato da un’idea del direttore artistico dell’Orchestra Ivan Fedele e organizzato da Fondazione Ico Tito Schipa, Provincia di Lecce, Ministero dei Beni Culturali e Comune di Lecce con il sostegno della Camera di Commercio di Lecce, il Festival Salento Classica è alla sua prima edizione e si terrà dall’8 al 29 settembre in due splendidi teatri all’aperto del capoluogo salentino: l’Atrio dei Teatini e il Cortile dei Celestini.

Domenica, quindi, l’inaugurazione, alle ore 21, con una serata tutta dedicata al genio di Wolfgang Amadeus Mozart. Il programma musicale prevede, infatti, il Concerto n. 5 in la magg. per violino e orchestra, l’Adagio in mi magg. per violino e orchestra, l’ouverture de Il flauto magico e la Sinfonia n. 36 in do magg. detta “di Linz”.

Gli abbonamenti ai sei concerti potranno essere acquistati al costo di 40 euro + d.d.p. (ridotto 35 euro + d.d.p.) presso la Cooperativa Theutra  al Castello Carlo V di Lecce, in via XXV Luglio, tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e dalle 16.30 alle 20.30 (tel. 0832 246517). I biglietti, invece, costeranno 12 euro + d.d.p. (ridotti 10 euro + d.d.p.). Le riduzioni sono riservate a over 65 anni, soci Coop Estense, soci FAI, possessori di Confindustria Lecce Customer Card, previa esibizione di un documento di identità e delle specifiche tessere. Sconti anche per studenti e gruppi organizzati, che si siano preventivamente accreditati presso gli uffici della Fondazione Schipa ((Fax 0832 683545 – infoico@provincia.le.it).

Il programma completo dei sei concerti è disponibile sul sito www.icolecce.it.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com