header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

concorso “Energie per la ricerca” promosso da Enel Foundation e Fondazione CRUI

C’è anche l’ingegner Serena Andriulo, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione (tutor professor Valerio Elia) dell’Università del Salento, tra i vincitori del concorso “Energie per la ricerca” promosso da Enel Foundation e Fondazione CRUI.

 

Venti in tutto i premi assegnati da questo concorso rivolto a giovani laureati e dottori di ricerca delle Università italiane: i vincitori provengono da tutta Italia e hanno superato una selezione su circa 320 domande. I selezionati, tra i quali si distingue il genere femminile con 16 vincitrici su 20, hanno proposto progetti di ricerca in 19 delle 20 aree tematiche indicate dal bando, che spaziano dalle fonti rinnovabili di energia alla responsabilità sociale di impresa passando per l’impatto economico della produzione energetica.

Il tema “Sicurezza nei cantieri” ha ricevuto due dei 20 premi assegnati. Il progetto dell’ingegner Andriulo è stato presentato in questa sezione e riguarderà la “Gestione snella della sicurezza nei cantieri: studio di fattibilità per l’applicazione di tecnologie RFID e Mobile based”.

 

La premiazione dei vincitori avverrà alla presenza del Ministro Maria Chiara Carrozza in occasione della tavola rotonda “Investire nella ricerca in Italia. Le persone e le istituzioni”, in programma presso l’Auditorium Enel (Roma) l’11 luglio alle ore 15.30.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com