header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Benevento: Camorra, operazione di Carabinieri e Polizia di Stato.

Dalle prime luci dell’alba di oggi, 8 giugno, gli uomini della Squadra Mobile della Polizia di Stato di Benevento, del Commissariato di Telese Terme e con i Carabinieri di Montesarchio, a seguito di laboriose indagini congiunte, dirette e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, stanno eseguendo 24 ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di esponenti dei clan Pagnozzi, ladanza Panella e Sparandeo, tutti operanti nel territorio della provincia di Benevento, in particolare nella Valle Caudina e Telesina, per i delitti di associazione per delinquere di stampo camorristico, estorsioni aggravate, tentato omicidio, detenzione e porto abusivo di esplosivi e armi da fuoco. L’ordinanza cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Napoli.
L’operazione é stata eseguita contestualmente in diverse località del territorio nazionale, da nord a sud, in particolare Roma, Bologna, Caserta e Lecce, dove alcuni membri dell’organizzazione avevano spostato le loro residenze nel tentativo di allargare il giro d’affari.
Tredici le ordinanze eseguite dai carabinieri della Compagnia di Montesarchio, undici quelle applicate dalla Squadra Mobile. I fatti contestati risalirebbero al biennio 2009-2010 e sarebbero stati commessi ai danni di imprenditori e commercianti delle aree di riferimento.
Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso il Palazzo di Giustizia di Benevento, alla quale parteciperanno il Procuratore aggiunto della D.D.A. di Napoli, Federico Cafiero de Raho, il Questore di Benevento, Salvatore La Porta e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Benevento, Antonio Carideo.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com