header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Bari: Sequestrati 46 centri di raccolta giocate telematiche

Militari del Gruppo di Bari hanno condotto una vasta operazione di servizio a contrasto del gioco illecito con controlli a tappeto nei confronti di numerosi centri scommesse dislocati in Bari e nei comuni della provincia (Altamura, Grumo Appula, Bitonto, Palo del Colle, Modugno, Capurso, Gioia del Colle, Acquaviva, Sannicandro, e Triggiano).

A conclusione dell’attività, sono stati denunziati all’Autorità Giudiziaria nr. 91 soggetti e sequestrati nr. 46 centri di raccolta e trasmissione di scommesse sportive oltre a denaro contante e ad un numero rilevante di materiale informatico e telematico composto da personal computers, modem, stampanti e monitors, per un valore, prudenzialmente stimato, di circa 150 mila euro.

Sono state contestate sanzioni amministrative per complessivi 3.600.000 euro circa.

Tra esse anche quelle derivanti dalla mancanza, sulle ricevute delle giocate, di informazioni minime da fornire all’utenza. Si tratta di prescrizioni previste dal “Decreto Balduzzi”, finalizzato al contrasto della cd. “ludopatia”, di recente emanazione.

Sono in corso accertamenti al fine di verificare ulteriori illeciti di natura fiscale sulle condotte dei gestori dei centri di scommesse, nonche’ eventuali collegamenti con la criminalità Organizzata nella gestione dei centri.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com