header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Avellino: Tenta il furto all’interno di un Sale e Tabacchi

Alle ore 04.00 circa della decorsa notte, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Avellino in questo capoluogo, alla Piazza del Popolo, procedeva all’arresto in flagranza di un 42enne napoletano, con a carico numerosi pregiudizi di polizia, il quale con una fiamma ossidrica stava cercando di scassinare la serranda di un Sali e Tabacchi. Nella circostanza il personale della volante impegnato ad effettuare un’attività di controllo del territorio al fine di prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, giunto all’altezza degli uffici del Comune di Avellino notava innanzi alla serranda della tabaccheria, ubicata nelle adiacenze, un uomo che con un cannello ossiacetilenico acceso stava praticando un foro nella saracinesca dell’esercizio commerciale.
Il malvivente alla vista degli agenti si allontanava precipitosamente lasciando il cannello ancora acceso sul posto e tentando di salire a bordo di un’autovettura Fiat Panda parcheggiata poco distante per darsi alla fuga, ma veniva prontamente bloccato e tratto in arresto. La successiva perquisizione all’interno dell’autovettura consentiva di rinvenire in una cesta numerosi arnesi atti allo scasso tra cui leve e pali in ferro, un piede di porco ad altri attrezzi in ferro.
Dell’avvenuto arresto veniva data notizia al P.M. della Procura della Repubblica di Avellino che ha disposto nella mattinata odierna la traduzione del 42enne presso il locale Tribunale per la celebrazione della direttissima.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com