header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

A Scorrano (Le) “PIZZICA LA TARANTA”

I° Rassegna di musica etno-popolare del Salento

Martedì 9 luglio 2013, dalle ore 22,00, appuntamento sotto il cielo di Scorrano per ascoltare musica e ballare con “Pizzica la Taranta – I°Rassegna di musica etno-popolare del Salento”. Grande evento musicale e televisivo organizzato dall’associazione culturale “Area Mediterranea” e dalle note label discografiche Swithmuse Music Group e Redland Musicha ricevuto i patrocini dell’Associazione di Volontariato Festa Santa Domenica e del Comune di Scorrano.

La Rassegna (ripresa televisivamente) vedrà la partecipazione di numerosi artisti e gruppi musicali, molti dei quali sono già protagonisti del doppio CD compilation “Pizzica la Taranta”, prodotto da Swithmuse Music Group & Redland Music, sarà distribuito in edicola da Arnoldo Mondadori Editore dal 30 Luglio e allegato ai settimanali “TV SORRISI E CANZONI” e “CHI”.  Ne citiamo alcuni: Lu rusciu nosciu, Manekà, Graziano Galatone feat, Freezer Sfk, Antonio Amato, Canto Antico, Alessia Tondo, I Calanti, Triace, Indiano Salentino & Artetnica, Fracmirè, Sciamaballà, Fabbrica Folk, Aranee, I Pizzica Salentina“.

Ospiti dello spettacolo saranno GRAZIANO GALATONE (uno dei principali attori interpreti nei famosi musical Notre dame de Paris, Tosca e I Promessi Sposi ), l’attore comico STEFANO CHIODAROLI direttamente dalla trasmissione TV “Colorado Cafè” e la nuova giovane promessa della musica pop italiana LANIK, attualmente impegnata nel tour di Radio Italia  anni 60, che presenterà il suo singolo “L’Isola che c’è”, destinato a diventare un tormentone di questa estate 2013.

La serata sarà presentata dall’attrice EMANUELA TITTOCCHIA, volto noto della serie televisiva “CentoVetrine” (soap opera di Canale 5), affiancata nel corso della conduzione dal presentatore LUIGI LOPER di Radio Rai International e Sky.

La trasmissione televisiva omonima “PIZZICA LA TARANTA” andrà in onda alle ore 23.30 del 30 Luglio, sui seguenti canali nazionali del digitale terrestre: SKY 913, CANALE ITALIA 83 e in replica si CANALE ITALIA in data da concordare.

La regia della trasmissione televisiva sarà a cura di Mario Maellaro (regista Mediaset e Sky) mentre la parte autorale sarà affidata a Depsa (noto autore ed ideatore di numerosissime trasmissioni Rai e Mediaset con ben 11 Telegatti all’attivo ).

Così Scorrano (a 35 km a Sud di Lecce) 7mila anime poco più, si prepara a diventare una spettacolare location musicale coreografata dalle imponenti, meravigliose e stupefacenti luminarie, vere e proprie “Architetture di Luce” realizzate in occasione della festa dedicata a Santa Domenica, protettrice di Scorrano, in programma dal 5 al 9 luglio 2013. La magnificenza di queste opere che svettano nel cielo è incredibile, gli scorsi anni hanno rappresentato monumenti come il Colosseo, il Tower Bridge di Londra, la torre Eiffel di Parigi etc…Evento unico nel suo genere in Italia e nel Mondo attira centinaia di migliaia di turisti da ogni dove, quest’anno promettono scintille luminose. Tutto, infatti, sarà reso irripetibile grazie ai fuochi d’artificio piromusicali, dove musica e fuochi, sincronizzati nota per nota, creano un’esplosine di luci e suoni.

Abbiamo scelto il comune di Scorrano, proprio in occasione di questi festeggiamenti, come location della prima edizione della rassegna musicale “PIZZICA LA TARANTA”  – ci spiegano Lelio D’Aprile, Matteo Tateo e Antonio Licchetta produttori discografici della Swithmuse Music Group / Redland Music, nonchè ideatori del format televisivo –  abbagliati dalla maestosità di queste architetture di luce e dall’effetto e impatto scenografico che esse avrebbero sicuramente offerto alla realizzazione delle riprese televisive dell’evento musicale”.

Lelio D’Aprile aggiunge: “Nei prossimi anni vogliamo riproporre sempre a Scorrano le prossime edizioni di “PIZZICA LA TARANTA”, con l’ambizione di trasformare questo evento musicale e televisivo in quello che diventerà il “Primo Festival della Musica Etnica Nazionale”. L’obiettivo è quello di veder concorrere gli Artisti rappresentanti la musica etnica di tutte le regioni italiane, contrapponendosi a quello dedicato alla musica pop di Sanremo, poichè anche la musica etnica è espressione di cultura legata alle nostre tradizioni, in quanto espressione delle nostre radici più antiche, e ad essa è dovuto un meritato riconoscimento e spazio promozionale e di visibilità” .

Quindi non possiamo perdere l’occasione di trascorrere una serata piacevole il 9 Luglio a Scorrano, tra tanta musica e alla scoperta di una nuova “meraviglia” del Salento e di vivere l’atmosfera dei Festeggiamenti dedicati alla Santa Protettrice.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com