header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Ventimiglia: arrestato dalla Polizia di Frontiera importante spacciatore

Nei giorni scorsi, personale della Polizia di Frontiera di Ventimiglia ha fermato, per un controllo, un autobus proveniente da Milano e diretto a Casablanca, a bordo del quale vi era un marocchino di 47 anni, domiciliato in un comune della periferia di Milano.
La professionalità e l’esperienza degli Agenti hanno permesso di apprendere che lo straniero, malgrado un’importante menomazione fisica, risultava al vertice di un gruppo di spacciatori che, da oltre 13 anni, opera nell’hinterland milanese; a carico dello stesso infatti sono risultati numerosi precedenti penali che vanno dalla detenzione e spaccio di stupefacenti, alla ricettazione e danneggiamento.
L’uomo, sul quale pendeva un ordine di custodia cautelare, era sicuramente intenzionato a scappare temendo potesse arrivare quella pesante condanna, ma la Polizia di Frontiera lo ha assicurato alla Giustizia.
Inoltre, sempre nell’ambito dei controlli di frontiera, un uomo boliviano di 37 anni è stato controllato nei pressi della barriera autostradale a bordo di un pullman di linea proveniente da Barcellona e diretto a Milano; lo stesso è risultato colpito da decreto di espulsione emesso dal Questore di Milano del maggio 2011 e per questo motivo è stato processato per direttissima e condannato alla pena di 8 mesi di reclusione.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com