header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Una salentina al concorso nazionale “Incontriamoci a tavola”

L’agrichef Adelaide Gerardi rappresenta la Puglia nella competizione di Turismo Verde Nazionale

Il 21 maggio ad Amatrice


Il 21 Maggio “Turismo Verde Nazionale”, associazione promossa da CIA – Agricoltori Italiani, organizza il Festival “Incontriamoci a Tavola” nell’area Food di Amatrice con il supporto dell’Ist. Professionale Alberghiero di Amatrice.

Il festival vede protagonisti gli agrichef vincitori delle  selezioni regionali tenutesi in tutta Italia fino a marzo 2019.


A rappresentare la Puglia sarà la tricasina Adelaide Gerardi dell’Agriturismo Salento D’Arare di Marina Serra di Tricase (Lecce), vincitrice della sessione regionale che si è tenuta a Fasano, che gareggerà con un piatto della tradizione gastronomica per eccellenza “fave nette e cicorie”, utilizzando prodotti PAT “prodotti agroalimentari tradizionali”: la fava di Zollino detta Kuccia e le cicorie selvatiche spontanee.

Il piatto viene della tradizione contadina pugliese, una ricetta antichissima fatta di ingredienti poveri e genuini che regala gusto ed energia.  Pietanza simbolo della Puglia, prende nomi diversi nel tacco
d’Italia, nel barese “ncapriata”, nel leccese “fave  e foje”.

«Ho ricordi di giornate d’estate passate con mia nonna in campagna – afferma Adelaide – quando tutti noi bambini schiacciavamo le fave secche appoggiate su un piano di marmo con una pietra. Così si eliminava il “cappotto”, la buccia, e si raccoglieva il prezioso legume bianco».

Nella cultura popolare pugliese sono diffusi proverbi e credenze legati alla fava: “Fai, cicuredde e mieru te ne vai a ncielu” (fave, cicorie e vino e ti innalzi sino al cielo), per sottolineare l’elevato potere energetico del piatto ricco di proteine e povero di grassi,  cucinato dalle donne  per dare forza e vigore ai loro mariti per affrontare le lunghe giornate nei campi.


L’agrichef Adelaide Gerardi presenterà il suo piatto accompagnato da “Eloquenzia” vino da Negroamaro doc Copertino prodotto da Garofano Vigneti e Cantine in Copertino. 


La Giuria sarà composta da critici gastronomici, associazioni di categoria, food blogger nazionali e chef stellati.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.