header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Tuscania (VT) – Arrestato un pregiudicato per tentato omicidio e minacce

In un tranquillo pomeriggio, nella centrale Piazza Italia, i Carabinieri di Tuscania hanno arrestato in flagranza di reato un uomo, 53 enne, del luogo, poiché per futili motivi, irrompeva all’interno di un bar, armato di un fucile a canne mozze, con l’intento di uccidere un avventore, seduto a un tavolo a giocare a carte.

Questi inveiva contro l’uomo oltraggiandolo per poi puntargli il fucile. L’immediato intervento degli uomini dell’Arma, che si trovavano sul posto per altre ragioni, impediva al 53 enne di compiere l’insano gesto. Questi, infatti, veniva immediatamente bloccato, disarmato e portato nella caserma di  Via Verona.

Un milite infatti, anche lui  cliente nel locale, visto entrare il pregiudicato con l’arma  in pugno, gli si parava davanti  e con sprezzo del pericolo gli strappava il fucile evitando la commissione del reato ed il ferimento  degli altri numerosi clienti del bar presenti al momento del fatto.

Dagli accertamenti eseguiti è emerso che la doppietta era carica, le matricole abrase, le canne tagliate e l’uomo aveva con sé altre 23 cartucce. Per il 53 enne si sono aperte le porte del carcere di Viterbo, dove trascorrerà un fresco Natale.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com