header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Trieste: Delicato intervento in centro città

Ieri sera personale della Squadra Volante della Questura è intervenuto in via Ghega a seguito di una telefonata giunta al 113 da parte di una cittadina spaventata,  che segnalava la presenza nel suo appartamento, di un giovane agitato armato di coltello.

Giunti sul posto gli operatori si rendevano conto della criticità della situazione

sia per le grida della donna, che spaventata si barricava all’ interno di  una stanza dell’appartamento con un’amica, sia per il comportamento del giovane che dopo essersi procurato un secondo coltello infuriato affrontava gli agenti intervenuti nei piani dello stabile.

Gli operatori riuscivano a mettere in sicurezza le due donne e unitamente al personale del 118 e dei Vigili del Fuoco riuscivano a bloccare il giovane che non desisteva dal comportamento estremamente aggressivo tanto da procurarsi lesioni personali minacciando di uccidersi.

La persona  triestina, le cui iniziali sono C.T. del 1982, veniva deferito alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di resistenza, lesioni personali, minacce gravi e porto di arma da taglio.

Veniva trasportato presso il locale nosocomio di Cattinara per le cure del caso ove, successivamente,  veniva affidato al servizio di diagnosi e cura.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com