header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Roma – Sospetta un tradimento e accoltella l’ipotetico rivale: arrestate un 56enne

Un pensionato romano di 56 anni, incensurato, è stato arrestato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione Roma Talenti e dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo aveva da tempo maturato la convinzione che la sua attuale compagna lo stesse tradendo con un 63enne che abita nel loro stesso stabile. Deciso a regolare una volta per tutte la situazione, ha deciso di affrontare il discorso con il presunto rivale in amore. Durante l’incontro, però, è nata un’animata discussione tra i due: all’improvviso, sopraffatto dalla rabbia, il 56enne ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico con il quale si è scagliato sul contendente. Dopo alcuni tentativi di affondo con la lama andati a vuoto o parati alla disperata dalla vittima con le mani, un fendente ha raggiunto il 63enne all’addome. Alcuni testimoni hanno chiamato il “112”: i Carabinieri, dopo pochi minuti, sono riusciti a rintracciare l’aggressore e a sequestrare il coltello. La vittima, soccorsa dal “118”, è stata ricoverata in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, all’ospedale “Sandro Pertini”: la coltellata gli ha procurato una lesione al fegato che verrà valutata dai sanitari di giorno in giorno.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com