header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Roma – In manette tre pusher, prima vendono marijuana ad un 21enne e poi lo rapinano della catenina in oro

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti dei Carabinieri del Gruppo di Roma nei quartieri San Lorenzo, Trastevere, Pigneto e Termini. Il bilancio complessivo delle attività è di 11 persone arrestate, due cittadini romani e nove stranieri (tre cittadini tunisini, due cittadini del Marocco, uno del Bangladesh, un cittadino del Mali, un cittadino ivoriano ed uno del Gambia), di età compresa tra i 19 ed i 31 anni e perlopiù vecchie conoscenze delle forze dell’ordine. I militari dell’Arma hanno setacciato strade, i dintorni di locali, bar, discoteche e altri luoghi di aggregazione giovanile sequestrando complessivamente mezzo chilo di dosi di stupefacenti tra marijuana, hashish, cocaina ed eroina. Durante le attività, inoltre, dieci persone sono state identificate mentre acquistavano droga dai loro spacciatori di fiducia e per questo motivo saranno segnalate alla Prefettura. Sequestrati quasi 3.000 euro in contanti provento dell’illecita attività di spaccio. Tra i vari arresti spicca in particolare quello dei Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo che hanno arrestato tre cittadini tunisini, già noti alle forze dell’ordine. I tre pusher dopo aver ceduto alcuni grammi di hashish ad un 21enne italiano gli hanno strappato la collana in oro che aveva al collo e sono fuggiti via. Sfortunatamente per loro, una pattuglia dei Carabinieri della Stazione San Lorenzo ha notato la scena e li ha immediatamente bloccati. Cosi i tre oltre allo spaccio di sostanze stupefacenti dovranno rispondere anche di rapina in concorso. La collana d’oro recuperata dai Carabinieri è stata restituita alla vittima che comunque è stata segnalata alla Prefettura quale assuntore. Tutti gli arrestati sono stati condotti presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio per essere giudicati con il rito direttissimo.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com