header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Rinvio Fitrow National Cup ma ci si allena da casa

Per via delle restrizioni indicate dai DCPM emanati nella scorse settimane, atti a ridurre il contagio da Covid-19, è stata rinviata a data da destinarsi la Fitrow National Cup 2020 (programmata il 19 aprile), seconda edizione dell’evento che premia gli atleti italiani di questa nuova disciplina nata nel 2015 dall’idea di Pasquale Panzarino e Riccardo De Rossi.

Nel nostro palazzetto si svolgerà questo trofeo – ha affermato Pasquale Panzarino, tra l’altro, il direttore tecnico della sezione canottaggio – un triatlon a secco, fatto tutto indoor, utilizzando tre attrezzi. Sarà proposto un circuito composto da 500 m di vogatore, 500 m skierg, ovvero un simulatore di sci di fondo e 1000 m di bike. Lo scorso anno hanno partecipato dieci società italiane”.

Il Fitrow è una nuova disciplina nel mondo del fitness ed è nata a seguito dello sviluppo delle tecniche di allenamento proposto dal dott. Giuseppe La Mura, zio dei fratelli Abbagnale ed ex direttore tecnico della nazionale italiana di canottaggio. Infatti questo circuito era la preparazione per i mondiali e per i giochi olimpici (oltre alla corsa i pesi e uscite in barca) affrontata dallo stesso Panzarino in occasione delle Olimpiadi di Sidney. Questa disciplina, proposta dal direttore tecnico della sezione canottaggio del Cus negli allenamenti della squadra agonistica, prevede un allenamento, che si può svolgere a casa in questo periodo di quarantena.

La National cup è stata rinviata a data da destinarsi, ma nel frattempo ci possiamo allenare anche a casa. Ci sono infatti vari esercizi, che utilizziamo come preparazione atletica alla disciplina, che si possono svolgere a casa. La particolarità di questa attività fisica è che ha una durata breve ma un’intensità elevata. Durante questo tipo di allenamenti si praticano esercizi attinti da diversi sport e tecniche di fitness, rielaborati attraverso una logica di utilità economica, per cui si sfrutta solo ciò che potenzia e scolpisce il nostro fisico, oppure ciò che risulta più stimolante e divertente”.

Flessioni in ginocchio, crunch inverso, burpess, plank laterale e leg scissor, doppio cruch, plank addominale sui gomiti, jumping jack, mountain climber, crunch alternato, ponte, affondi con salto e plank laterale sono gli esercizi che si svolgono (genericamente) 45 secondi ognuno con 20 secondi di recupero. Sui social network sono presenti video che illustrano come svolgere al meglio questi esercizi, come quello del Traiding Model visibile al seguente indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=7hV8kkUIumM&t=3s&fbclid=IwAR2TvuIhFSZ-fwjmls9bqZxUkZbj6aCvF7ouV9ubgAkUUXF7HSfp6ycXzqM

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com