header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Ravenna: Servizio antiprostituzione lungo la strada statale nr.16.

Nel pomeriggio di ieri personale della Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine, delle Volanti e del Posto di Polizia Stagionale di Pinarella, ha effettuato un servizio antiprostituzione lungo la strada statale nr. 16, nel tratto Mirabilandia – Cervia.
Sono state rintracciate ed accompagnate in ufficio 11 cittadine straniere di nazionalità ungherese, rumena e bulgara, tutte in attesa di clienti occasionali ai quali offrire prestazioni sessuali a pagamento.
Di queste, 9 sono state allontanate dai comuni di Ravenna e Cervia, con provvedimento di foglio di via obbligatorio del Questore di Ravenna e divieto di farvi ritorno per un periodo di anni 3, mentre 2, già destinatarie di analogo provvedimento, verranno deferite all’A.G. per la violazione della normativa al riguardo.
Nel corso degli accertamenti volti alla identificazione delle straniere, due di loro sono state riconosciute quali autrici del reato di insolvenza fraudolenta commesso alcuni giorni addietro in danno di un esercizio ricettivo di Cervia e, pertanto, saranno anch’esse denunciate all’A.G.
Alcune delle destinatarie dei provvedimenti in argomento risultano già essere state denunciate per violazione della Legge sulla prostituzione (sfruttamento, favoreggiamento), per reati contro la moralità pubblica e il buon costume e violazione della legge sulle armi.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com