header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Pallanuoto femminile: World League femminile – Mercoledì Russia-Italia

Fischio d’inizio alle 16 italiane, le20 aChelyabinsk. Il CT Conti: “L’obiettivo è continuare a crescere in termini fisici e di attenzione e meccanizzare i nuovi movimenti”. Azzurre già qualificate alla finale

Il Setterosa campione d’Europa mercoledì affronterà a Chelyabinsk la Russia nella quarta giornata del girone Europa B della World League di pallanuoto femminile. Per le azzurre è una partita che non condizionerà la qualificazione alla superfinal, già acquisita a seguito dei successi sull’Olanda (12-6 ad Alphen aan den Rijn e 13-10 al centro federale di Avezzano) e contro la Russia (16-15 dtr a Catania). L’Italia guida la classifica del raggruppamento con 8 punti, seguita da Olanda (3) e Russia (1); pertanto anche con una sconfitta non potrebbe più essere raggiunta da Olanda e Russia che si sfideranno il 16 marzo chiudendo la fase eliminatoria.
La partita inizierà alle 20 locali, le 16 italiane, e sarà diretta dal greco Vasileiou e dallo spagnolo Teule. Il cittì Fabio Conti ha convocato 14 atlete: Roberta Bianconi (RN Bogliasco), Silvia Motta (Plebiscito Padova), Giulia Bartolini (NGM Firenze), Rosaria Aiello, Federica Radicchi e Arianna Garibotti (Geymonat Orizzonte Catania), Aleksandra Cotti e Elisa Queirolo (Rapallo Nuoto), Francesca Pomeri, Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia), Fabiana Sparano e Sara Dario (Roma Pallanuoto), Medea Verde (Waterpolo Despar Messina). Completano lo staff il consigliere federale e team leader Giuseppe Marotta, il preparatore atletico Valerio Viero ed il medico Vincenzo Ciaccio. A riposo Teresa Frassinetti, Elena Gigli e Tania Di Mario; indisponibili Valeria Palmieri e Rosaria Aiello.
“Giocheremo per vincere ed affinare la propensione ad esprimere un gioco subito aggressivo anche se la partita non è importante per la classifica – spiega il cittì Conti – Abbiamo programmato la trasferta come se fosse un collegiale. Oltre alla partita ufficiale, disputeremo due amichevoli con la Russia. Mi aspetto indicazioni importanti, soprattutto in termini di continuità di rendimento. A parte il rientro di Verde, giocheremo senza centroboa di peso. Una scelta che ho compiuto per testare i movimenti in entrata. Cercheremo di arrivare ai Mondiali di Barcellona, passando per le finali della World League a Pechino (1-6 giugno), con due squadre equilibrate e con caratteristiche diverse formate dalle tredici a disposizione, cosicché possa cambiare modo di gioco anche in base all’andamento dell’incontro e alle attitudini delle avversarie. Una sette sarà definito con il centroboa di peso; un altro sette con il centroboa di movimento. In questo momento è importante continuare a crescere in termini fisici e di attenzione, e meccanizzare i nuovi movimenti che stiamo studiando”.

Calendario gruppo Europa B

23/01 Olanda-Italia 6-12
26/01 Italia-Russia 16-15 dtr
06/02 Russia-Olanda 4-6
09/02 Italia-Olanda 13-10
13/03 Russia-Italia
16/03 Olanda-Russia

Classifica
Italia* 8, Olanda 3, Russia 1
*aritmeticamente qualificata

Regolamento: le prime due del girone accedono alla Super Final in programma a Pechino dall’1 al 6 giugno.

Montepremi (272.500 dollari): 1° posto 50.000 dollari, 2° posto 40.000, 3° posto 30.000, 4° posto 25.000, 5° 20.000, 6° 15.000, 7° 12.500. 8° 10.000. Squadre non qualificate alla Super Final 10.000.

Albo d’oro e piazzamenti Italia

2004, Long Beach 1. Usa, 2. Ungheria, 3. Italia

2005, Kirishi 1. Grecia, 2. Russia, 3. Australia Italia ottava

2006, Cosenza 1. Usa, 2. Italia, 3. Russia 2007, Montreal 1. Usa, 2. Australia, 3. Grecia Italia non iscritta

2008, Santa Cruz del Tenerife 1. Russia, 2. Usa, 3. Australia Italia eliminata nei gironi preliminari

2009, Kirishi 1. Usa, 2. Canada, 3. Australia Italia ottava

2010, La Jolla 1. Usa, 2. Australia, 3. Cina Italia eliminata nei gironi preliminari

2011, Tianjin 1. Usa, 2. Italia, 3. Australia

2012, Changshu 1. Usa, 2. Australia, 3. Grecia Italia ottava

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com