header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Macerata: Concerti di Appassionata, al Teatro Lauro Rossi il quartetto d’archi Van Kuijk

Per il terzo appuntamento dei Concerti di Appassionata, mercoledì 27 novembre alle ore 21, si esibisce al Teatro Lauro Rossi di Macerata il Quartetto Van Kuijk.

  Francesi, talentuosi e carismatici, Nicolas Van Kuijk al violino, Sylvain Favre-Bulle al violino, Emmanuel François alla viola e François Robin al violoncello suonano insieme dal 2012. Dalla Wigmore Hall di Londra alla Musikverein di Vienna, dalla Tonhalle di Zurigo al Concertgebouw di Amsterdam, fino al prossimo debutto alla Carnegie Hall di New York, la formazione dal nome di origine fiamminga conquista pubblico e critica concerto dopo concerto, riuscendo ad aggiudicarsi anche riconoscimenti prestigiosi come il primo premio al Concorso di musica da camera di Trondheim in Norvegia, il concorso Fnapec-Musiques d’Ensembles in Francia e il primo premio al Concorso internazionale per quartetto d’archi della Wigmore Hall di Londra, per citarne alcuni.

  Al Teatro Lauro Rossi, nel concerto di mercoledì prossimo realizzato con la collaborazione dell’Università di Macerata, l’ensemble francese esegue alcune delle più belle pagine composte per quartetto d’archi: il Quartetto in sol maggiore K 387 di Wolfgang Amadeus Mozart, il Quartetto op.110 n.8 di Dmitrij Šostakóvič e il Quartetto in fa maggiore di Maurice Ravel. Dalla scrittura vibrante e densa, di una concezione sonatistica senza precedenti come quella del compositore salisburghese, al gusto raffinatissimo del suono che si rispecchia nella “volontà della costruzione musicale” manifestata dal maestro francese, passando per la sinfonia dedicata dall’autore russo “alle vittime del fascismo e della guerra”: tre giganti della musica da camera, simboli di epoche e stili tanto diversi, rivivranno nell’interpretazione del Quartetto Van Kuijk del quale, già nel 2016, il Guardian scriveva “stile, energia e senso del rischio: questi quattro giovani francesi sanno far sorridere la musica”.

Biglietti a 5, 15 e 20 euro presso la Biglietteria dei Teatri (mart.-sab. 10-12, 16.30-19.30, T 0733-230735) e online su vivaticket (con diritti di prevendita). Per informazioni www.comune.macerata.it, www.appassionataonline.it, T 0733-230777. La stagione 2019-2020 dei Concerti di Appassionata è organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata insieme all’Associazione Musicale Appassionata, con il sostegno di MiBACT, Regione Marche, Società Civile dello Sferisterio-Eredi dei Cento Consorti, APM, Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata, Università degli studi di Macerata, Istituto Confucio, ANMIG. In collaborazione con Marche Concerti, Consorzio Marche Spettacolo e Accademia di Belle Arti di Macerata. Valli Pianoforti è partner tecnico.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.