header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

La Squadra Mobile di Grosseto scopre un truffatore dei compra oro

Personale della Squadra Mobile a seguito di articolata attività d’indagine riusciva ad identificare l’autore di una truffa e di una tentata truffa, poste in essere nel mese di marzo 2013 ai danni di due negozi “compro oro” di Grosseto. Nella circostanza l’autore del reato consegnava ad un primo negozio due anelli in “oro bianco”. La commessa dopo aver fatto una prima prova con un reagente e dopo aver verificato la presenza dei marchi 750 e 18 K, consegnava all’uomo la somma di 218 euro ritenendo che effettivamente gli oggetti fossero in oro. Solamente in un secondo tempo veniva accertato che gli oggetti non erano in oro ma erano solo ricoperti da una sottile lamina in oro. Nella stessa giornata lo stesso soggetto tentava una truffa analoga presso un altro compro oro la cui dipendente però si accorgeva immediatamente della falsità dei due anelli e, per questo motivo, l’uomo si allontanava velocemente dall’esercizio commerciale portandosi via i due oggetti in finto oro. Gli opportuni riscontri consentivano di attribuire la responsabilità ad un pregiudicato di origine romana del 1963.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com