header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

I Terraròss sotto le stelle tra osservazioni astronomiche e pugliesità

Lunedì 10 agosto, in occasione della notte di San Lorenzo, i Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa Murgia, si esibiranno nel parco agreste della Dimore del Sole di Putignano (Ba) in una serata che oltre alla musica popolare proporrà anche enogastronomia locale, luminarie artistiche e osservazioni astronomiche.

In questa serata tanto suggestiva e particolare, legata al culto religioso al martirio di San Lorenzo e da quello scientifico all’incontro dell’orbita terrestre con quella delle Perseidi, un particolare agglomerato di meteoriti, sarà dato spazio alla pugliesità. La tradizione sarà esaltata dalle luminarie allestite sia in modo da ricordare le grandi sagre tipiche della regione, sia gli eventi più moderni.

Siccome le feste patronali sono saltate – ha spiegato Massimo Faniuolo, esperto luminarista e titolare della location – ci siamo inventati un progetto alternativo, per continuare a valorizzare le nostre tradizioni, sfruttando la struttura che avevamo a disposizione. Nell’ampia area esterna allestiremo una grande scenografia suggestiva, che ben si adatta al contesto”.

A curare l’aspetto musicale sarà la band capitanata da Dominique Antonacci, che insieme a Giuseppe De Santo, nel 2006 ha dato vita a questo progetto di musica popolare, con l’intento di mantenere viva la tradizione. Negli anni, dopo essersi esibiti non solo in tutta Italia, ma anche Europa, Oceania e Africa, la band è diventata un vero e proprio simbolo della tradizione musicale del mezzogiorno.

La musica popolare – ha affermato Dominique – è semplice, diretta, immediata, sincera, felice, triste, facile e arriva proprio a tutte le età. Il nostro spettacolo coinvolge molto il pubblico facendolo diventare parte integrante. Ovviamente siamo molto contenti di poter proporre nuovamente la nostra musica e siamo felici di rincontrare il nostro pubblico, sebbene con le dovute limitazioni e precauzioni. In questo periodo così difficile è sempre bello stare in mezzo alla gente”.

Dominique Antonacci in voce e alle percussioni, Giuseppe De Santo in voce, alla chitarra e all’armonica a bocca, Anna Rita Di Leo in voce e al tamburello, Stefano Pepe al bidonbasso, Vito Gentile alla fisarmonica, Nicola Mandorino al mandolino, Carlo Porfido al violino e Ciccio Raguso in voce e al tamburello, proporranno sia i brani più apprezzati della propria discografia come l’ultimissima “La terra”, “Apulia”, “Ze Vecinze e altri ancora, ma anche le canzoni della tradizione meridionale, come “Quant’è bello lu primm’ammore” di Tony Santagata o la più classica “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno, riproposte con la simpatia e l’ilarità che contraddistingue il gruppo. Ad accompagnare i musicisti ci saranno le ballerine, tra le quali Caterina Totaro, Miriana Gentile e Ornella Cavallo. Il tutto poi sarà condito con sketch e gags che rendono lo spettacolo molto coinvolgente.

In ottemperanza delle disposizioni che disciplinano le misure anti Covid-19, per partecipare all’evento “Terraròss sotto le stelle” è richiesta la prenotazione all’infotel 3662605571.

Dimora del sole – S.S. 172 tratto Putignano – Turi, 2 – Putignano (Ba)

Info: www.terraross.it

Inizio concerto: 21:30

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com