header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Firenze: conservavano la droga in frigorifero: arrestata coppia di nigeriani

Nella serata di ieri gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Toscana e della Squadra Volante della Questura di Firenze hanno arrestato una coppia di coniugi nigeriani – 33 anni lui, 30 lei – con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante un controllo gli agenti hanno fermato il 33enne mentre stava percorrendo via Baracca a bordo di una bicicletta, trovandolo in possesso di un grosso involucro, occultato nella tasca dei pantaloni, contenente quasi 200 grammi di marijuana suddivisa in 11 confezioni. Lo straniero ha tentato di nascondere il proprio domicilio dichiarando di essere in Italia senza una fissa dimora, ma i poliziotti che già qualche anno prima lo avevano arrestato proprio per il medesimo reato, sono andati a colpo sicuro estendendo le verifiche presso un appartamento in via Bardazzi dove il nigeriano viveva con la moglie. Alla vista della polizia, la donna ha lanciato dalla finestra della cucina una busta tentando di disfarsi di altri 650 grammi di marijuana conservata nel frigorifero. Recuperato lo stupefacente gli operatori hanno rinvenuto e sequestrato all’interno dell’appartamento anche 22 grammi di eroina suddivisa in due ovuli occultati su un comodino dietro una statuetta di ceramica. La donna si trova al momento agli arresti domiciliari mentre il marito è stato subito accompagnato al carcere di Sollicciano.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com