header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

E…STATE IN OPERA!

Venerdì 14 agosto straordinario appuntamento con il belcanto al Chiostro dell’Ex Convento dei Teatini di Lecce. Un’occasione unica per per ascoltare le melodie più famose del repertorio operistico, da Donizetti a Rossini, da Bizet a Verdi.

A interpretare i personaggi immortali del melodramma italiano saranno il soprano Maria Luisa Casali, il mezzosoprano Antonella Colaianni, il tenore Federico Buttazzo, il baritono Carlo Provenzano, accompagnati al pianoforte da Michele D’Elia, uno dei principali collaboratori per l’attività artistica e didattica dell’Accademia del Teatro alla Scala di Milano.

Le quattro meravigliose voci, tutte made in Puglia, interpreteranno con eleganza e passione un’antologia brillante e fresca di celebri pagine liriche, nella forma intima ma di grande presenza del recital con il pianoforte. Un programma per palati fini, che comprende arie celebri come Votre toast” da “Carmen” di Bizet, “Una furtiva lagrima” da “L’elisir d’amore” di Donizetti, “È strano…..Ah forse lui…Sempre libera!” da “La Traviata” di Verdi o “Bella figlia dell’amore” da “Rigoletto” sempre di Verdi.

Il concerto fa parte del cartellone estivo della 50^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina.

Per informazioni, rivolgersi alla Camerata Musicale Salentina (tel. 3480072654 – 3480072655; email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com).

Biglietti disponibili presso la Camerata, su Vivaticket.it e nei punti vendita del circuito.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese.

PROGRAMMA MUSICALE

“Ai capricci della sorte”

duetto da “L’Italiana in Algeri” di G. Rossini   (mezzosoprano e baritono)

“Vorrei spiegarvi, o Dio”

aria da concerto di W. A. Mozart (soprano)

“Ah, mes amis”

da “La Fille du régiment” di G. Donizetti (tenore)

“Mon coeur s’ouvre a ta voix”

da “Samson et Dalila” di C. Saint- Saёns (mezzosoprano)

“Votre toast”

da “Carmen” di G. Bizet (baritono)

“Duo des fleurs”

da “Lakmé” di L. Delibes (soprano e mezzosoprano)

“Una furtiva lagrima”

da “L’elisir d’amore” di G. Donizetti (tenore)

“Udite, o rustici”

da “L’elisir d’amore” di G. Donizetti (baritono)

“Tornami a dir che m’ami”

da “Don Pasquale” di G. Donizetti (tenore e mezzosoprano)

“È strano…..Ah forse lui…Sempre libera!”

da “La Traviata” di G. Verdi (soprano)

“Cruda sorte”

da “L’Italiana in Algeri” di G. Rossini (mezzosoprano)

“Bella figlia dell’amore”

quartetto da “Rigoletto” di G. Verdi (tenore, soprano, mezzosoprano e baritono)

PREZZI dei BIGLIETTI

Primo Settore

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 15, Ridotto* € 12, Bambini Under 10 € 2

Secondo Settore

Posto Unico (senza assegnazione di posto): Intero € 10, Ridotto* € 8, Bambini Under 10 € 2

* La riduzione è valida per: over 65, under 35 anni | Docenti | Studenti | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Disabili e Accompagnatori | Gruppi (min. 8 persone).

La riduzione verrà applicata soltanto dietro presentazione del relativo documento che la consente.

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.

PROMO PREVENDITA

Se acquisti in anticipo il biglietto (escluso botteghino) presso la Camerata, online su Vivaticket.it e nei punti vendita del circuito puoi usufruire della tariffa ridotta per tutti!
I settore 12 €, II settore 8 €.

CARTA DEL DOCENTE E 18APP

Anche per questo evento, contattando la Camerata, è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

BIGLIETTO SOSPESO

Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.

Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com