header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

“CIRCOLAZIONE DI TESTI E SCAMBI CULTURALI IN TERRA D’OTRANTO TRA TARDOANTICO E MEDIOEVO”

È in programma per venerdì 24 maggio 2013, dalle ore 9 nell’aula “Ferrari” di Palazzo Codacci-Pisanelli (piazza Angelo Rizzo, Lecce), una giornata di studio su “Circolazione di testi e scambi culturali in Terra d’Otranto tra Tardoantico e Medioevo”, organizzata dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento.

Di seguito il programma dettagliato.

  • ore 9

saluti delle autorità

dalle ore 9.30

  • Sever Voicu (Roma)

Giovanni Crisostomo nei manoscritti di Terra d’Otranto

  • Veronique Somers (Louvain-la-Neuve/Paris)

Grégoire de Nazianze en Terre d’Otrante

  • Alessandro Capone (Lecce)

Basilio di Cesarea e Gregorio di Nissa in Terra d’Otranto

dalle ore 12

  • Daniele Arnesano (Lecce)

Giorgio di Ruffano, intellettuale e copista del secolo XV

  • Onofrio Vox (Lecce)

Sulla retorica nei poeti bizantini di Terra d’Otranto del secolo XIII

dalle ore 15

  • Francesco G. Giannachi (Belluno)

Il codice Barb. gr. 102 dallo schedografo bizantino al maestro rinascimentale

  • Luigi Silvano (Roma)

Schedografia bizantina in Terra d’Otranto: appunti su alcune sillogi di fine XIII secolo

  • Claudio Schiano (Bari)

Tradizione e produzione di dialoghi antigiudaici nel Salento medievale

dalle ore 17

  • Marienza Benedetto (Bari)

Vicende di una famiglia di medici, astronomi e filosofi ebrei di origine salentina: i Calonimos

  • Fabrizio Lelli (Lecce)

L’influenza lessicale greca sulla produzione letteraria degli ebrei salentini

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com