header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Cesenatico (FC), donna stalker tenta di uccidere la rivale in amore

Nel tardo pomeriggio di ieri, personale del Posto di Polizia temporaneo di Cesenatico, in servizio di “Volante”, congiuntamente ai colleghi della Squadra Mobile di Forlì, è intervenuto presso un vicino lago di pesca sportiva, a seguito di segnalazione di una violenta aggressione in atto, da parte di una straniera nei confronti di una connazionale ed il suo convivente.

Sul posto i poliziotti, dopo aver accuratamente raccolto le dichiarazioni di alcuni presenti nonché le registrazioni video di parte della lite, effettuate da un testimone, hanno raccolto schiaccianti elementi di responsabilità a carico di una delle due donne, una 33enne rumena, già denunciata dalla vittima per stalking.

In particolare donna, in preda ad un incontrollabile stato d’ira per aver sorpreso l’ex convivente, un 38enne cesenate, in compagnia della più giovane connazionale, dapprima ha minacciato e lanciato pietre e bottiglie contro i due, poi ha cercato di investirli con l’autovettura, riuscendo a travolgere la donna, infine ha cercato di ferire la rivale con un oggetto in ferro acuminato.

Per tale motivo, la straniera è stata arrestata per tentato omicidio e lesioni nei confronti della coppia, poiché entrambi hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 8 gg., e quindi è stata condotta in carcere, a Forlì, a disposizione dell’A.G.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com