header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Celebrazioni religiose e un’esclusiva mostra fotografica iconografica ricordano domenica 7 Aprile San Giuseppe da Copertino

L’accoglienza delle sacre spoglie di San Giuseppe da Copertino avvenuta il 22 e 23 marzo non ha esaurito le iniziative che Poggiardo ha predisposto per ricordare il Santo dei Voli Diversi infatti gli eventi collaterali ancora in programma e tra essi degna di nota domenica 7 aprile l’inaugurazione presso il Palazzo della Cultura, alle ore 18.00, dell’esclusiva mostra fotografica iconografica “San Giuseppe da Copertino nel mondo “, in esposizione dal 7 al 25 aprile , curata dal Prof. Franco Copparo e realizzata dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con la Fondazione Moschettini, l’Associazione Castello 13, i Frati Minori Conventuali.

La mostra ripercorre l’iconografia Josephina in varie parti d’Europa e consta di 28 pannelli fotografici di 52×41 cm l’uno, oltre ad una mappa più grande (70×100 cm) dove sono indicate le località di provenienza delle fotografie.

Tutto nasce nel 2003, quando, in occasione delle celebrazioni per il IV Centenario della nascita di San Giuseppe da Copertino, è nata l’idea, sostenuta dall’apposito Comitato nazionale italiano, della compilazione di un inventario universale dei luoghi, chiese, cappelle, altari, statue, dipinti ecc. dedicati al “Santo dei Voli”, allo scopo di documentare la diffusione della figura e della testimonianza di San Giuseppe da Copertino nel mondo e di evidenziare gli aspetti della sua esperienza spirituale e mistica maggiormente recepiti nella devozione popolare.

Grazie all’impulso dato da Padre Giulio Berrettoni, Rettore della Basilica Santuario di Osimo e custode della Tomba del Santo, è stata così effettuata una prima indagine conoscitiva in territorio marchigiano che ha preso in considerazione gli affreschi e i dipinti dedicati al “Mistico Volatore” e a cui è seguita una campagna fotografica preliminare i cui risultati hanno dato vita alla presente mostra.

Sempre domenica 7 aprile, domenica in albis, la comunità parrocchiale, come da tradizione, ricorda anche l’ordinazione sacerdotale di San Giuseppe da Copertino avvenuta proprio a Poggiardo nel marzo del 1628 e di cui quest’anno ricorre il 385° anniversario, con la Santa Messa nella chiesa madre alle ore 19.00 e la successiva processione per le vie della città.

La mostra osserverà i seguenti orari di apertura: mattina dal lunedì al venerdì 10.00-12.30; pomeriggio martedì e giovedì dalle 16.alle 19.00; sabato e domenica 10.00-13.00/16.00-20.00.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com