header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Cagnano Amiterno (AQ) – Minaccia gli impiegati comunali: in manette un romeno

I Carabinieri della Compagnia di L’Aquila hanno denunciato in stato di libertà un 46enne romeno per interruzione di pubblico servizio e minaccia a pubblico ufficiale.

In particolare l’uomo, recatosi presso i locali uffici del Comune di residenza, ha preteso il pagamento del contributo di autonoma sistemazione, ha iniziato a sbattere violentemente i pugni sulle porte di tutti gli uffici creando panico tra gli impiegati e i cittadini presenti.

Impauriti dalle minacce e dalla violenza dell’uomo, gli impiegati sono stati costretti ad interrompere la loro attività lavorativa fino all’intervento dei Carabinieri della locale Stazione che, dopo averlo riportato alla calma, lo hanno identificato e, successivamente, deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com