header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Belluno: Truffa ad un anziano

Nella giornata di giovedì scorso personale della Squadra Volante della Questura di Belluno, nell’ambito del servizio di controllo del territorio, a seguito di segnalazione da parte di una cittadina si è recato presso un’abitazione, in quanto una signora anziana aveva ricevuto la visita di un signore che le aveva venduto un prodotto per la rilevazione di eventuali fughe di gas. Agli operatori l’anziana signora dichiarava che si era convinta dell’acquisto in quanto lo sconosciuto, affermando  di essere un venditore che svolgeva l’attività per conto di una ditta, l’aveva informata circa l’obbligatorietà di tale apparecchio. Subito dopo la pattuglia della Volante ha intercettato per strada l’uomo ed ha provveduto all’identificazione della stesso, in quanto sprovvisto di valido documento di identificazione, portandolo presso gli uffici della Questura. La persona è stata riconosciuta dall’anziana come quella che poco prima le aveva venduto l’apparecchio elettronico falsamente dichiarato obbligatorio. A seguito di indagini nella immediatezza del fatto il personale dell’ U.P.G.S.P. ha provveduto a deferire all’Autorità Giudiziaria il soggetto in esame configurando l’ipotesi del reato di truffa aggravata, in quanto la vittima è stata raggirata mediante un sofisticato sistema consistente nell’occultare con le mani, al momento della firma che documenta l’avvenuto acquisto da parte dell’ignara signora, la dicitura “non obbligatorio” che compare nel corpo stesso dell’atto. Tale modalità è frequentemente utilizzata in particolare a danno di persone anziane. Quindi si invita la popolazione a diffidare di persone che promuovono la vendita di prodotti similari prevedendone l’obbligatorietà in quanto trattasi di potenziali truffatori. Si sensibilizza, inoltre, la cittadinanza a segnalare senza difficoltà al 113 della Questura, come avvenuto in questo caso, eventuali situazioni sospette in quanto ciò può servire a prevenire attività illecite come truffe o altri reati di natura predatoria.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com