header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Bari: guerra tra mafie russe, 15 arresti

Un’organizzazione criminale internazionale è stata individuata a Bari e, questa mattina, 15 persone in particolare georgiani e russi sono stati arrestati dalla Squadra mobile di Bari, dallo Sco (Servizio centrale operativo) con la collaborazione dell’ Interpol (Servizio per la cooperazione internazionale) e delle Squadre mobili di Milano, Roma ,Firenze, Lucca ed Avellino.

I reati contestati vanno dall’omicidio all’associazione per delinquere finalizzata a commettere furti, estorsioni, riciclaggio, corruzione e uso di documenti falsi.

Le indagini sono partite a seguito di un omicidio avvenuto a Bari nel gennaio dello scorso anno ai danni di un cittadino georgiano, risultato essere vittima di una faida tra due clan rivali operanti nel capoluogo pugliese e hanno permesso di individuare i componenti della banda e le attività illecite, caratterizzate dal modo mafioso che operava prevalentemente in Europa ed in Italia.

Gli investigatori, nello specifico, grazie alle attività di Interpol ed Europol, hanno fatto luce su alcuni gruppi criminali: i “Kutaiskaya” in contrasto con i “Tibiliskaya” e i “Rustavskiya”, tra loro alleati. Gli arresti eseguiti in Italia sono avvenuti a Roma, Viareggio, Empoli, Milano Avellino mentre altri in Portogallo, Repubblica Ceca, Ungheria, Lituania e Federazione Russa

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com