header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Aosta: aggredito per uno “sgarro” sulla strada

Un banale diverbio connesso alla circolazione alla base del grave episodio: gli agenti della sezione reati contro la persona della Squadra Mobile della Questura hanno denunciato per il reato di lesioni aggravate in concorso P.A.Y., cittadino dominicano, residente ad Aosta e L.R.I. cittadino brasiliano, residente in alta valle.

I fatti risalgono agli inizi di Maggio quando una coppia a bordo della propria autovettura, mentre percorreva la S.S. 26 all’altezza di St Christophe, veniva affiancata da una autovettura di colore bianco con a bordo quattro persone ( due uomini e due donne ).

Questi ultimi sorpassavano l’auto della coppia e, posizionandosi davanti, la costringevano a fermarsi nei pressi dell’intersezione con la Strada Croix Noire.

Una volta fermi, i due soggetti di sesso maschile si scagliavano contro il conducente  colpendolo ripetutamente  con un bastone  alla testa e al corpo.

L’aggressione è scaturita per una presunta offesa recata con dei gesti per irregolare condotta della circolazione.

Nel corso degli accertamenti gli agenti della Squadra Mobile hanno inoltre accertato che, con un “Alias”, uno degli aggressori era colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano: il soggetto è stato pertanto associato presso la Casa Circondariale di Brissogne in esecuzione del predetto provvedimento.

I due ora  rischiano una misura di prevenzione da parte del Questore e l’espulsione.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com