header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

AD AGOSTO NEL SALENTO si danza anche Ottocento

Torna, nel Salento, la DanzaVacanza.

Per il quarto anno consecutivo, l’associazione culturale “Società di Danza” – presieduta a livello nazionale da Fabio Mòllica e guidata in Puglia da Assunta Fanuli -ospita nel Salento per una settimana danzatori italiani ed europei che si esibiscono in eventi danzanti di grande interesse turistico culturale.

Due gli appuntamenti rilevanti di questa quarta edizione:

Martedì 27 agosto ore 21

Festa scozzese con musica dal vivo negli spazi all’aperto della Fondazione “Le Costantine”.

 

In Scozia le Scottish Country Dances si sono tramandate da generazioni, da secoli, da maestro a maestro, da musicista a musicista, all’interno delle famiglie, dei clan, portandole oggi a essere, dopo tante generazioni, un vero e proprio elemento di “arte sociale”.

Nel Salento questa tradizione rivivrà grazie a una serata completamente a tema. Un pianoforte a coda (maestra Pamela Pinto) e un violino (maestro Marcello Baldassarre) accompagneranno i danzatori della Società di Danza, che si esibiranno nelle danze di tradizione scozzese con il coinvolgimento del pubblico. Stand gastronomici e birra scozzese alla spina daranno la possibilità ai visitatori di gustare piatti tipici scozzesi realizzati dalla Fondazione Le Costantine e dalla Proloco di Uggiano e Casamassella, su indicazioni delle cuoche esperte della Società di Danza Circolo Pugliese.

Venerdì 30 agosto, ore 21

Gran Ballo Ottocentesco nella Piazza San Giorgio di Melpignano

Melpignano non è solo “La Notte della Taranta”: piazza San Giorgio coi suoi colori e i suoi spazi semplici e poetici sarà lo scenario di un “Gran Ballo ottocentesco”. I danzatori indosseranno abiti riprodotti sullo stile dell’epoca e, carnet alla mano, eseguiranno valzer, quadriglie, mazurke e contraddanze.

La “Società di Danza” – fondata da Fabio Mòllica a Bologna nel 1991, è una federazione di associazioni presenti in molte città italiane ed europee. E’ inoltre affiliata alla Royal Scottish Country Dance Society di Edinburgo. Scopo dell’associazione è lo studio, la diffusione e la pratica delle  danze storiche di corte con particolare riferimento alle danze di società del XIX secolo.

Il Circolo pugliese della “Società di danza” è diretto da Assunta Fanuli.

Allieva di Fabio Mòllica fin dalla fondazione dell’Associazione, Assunta Fanuli si occupa personalmente, oltre che di insegnare le danze d’epoca, di curare ogni dettaglio di abiti e allestimenti. Il circolo pugliese propone durante l’anno corsi di danza ottocentesca e scozzese a Lecce e Bari.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com