header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Macerata Filosofa, per la Giornata Mondiale della Filosofia appuntamenti per tutti, piccoli e grandi

Con Macerata Filosofa anche la città di Macerata aderisce alle celebrazioni per la Giornata Mondiale della Filosofia, evento internazionale che si celebra ogni terzo giovedì del mese di novembre, creato nel 2002 dall’UNESCO per sottolineare il valore della conoscenza, la civiltà del dialogo e il diritto al libero pensiero critico. L’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata insieme all’ Università di Macerata e in collaborazione con la Società Filosofica Italiana e la Scuola Popolare di Filosofia,  propongono un ricco programma di iniziative rivolte a tutti studiosi, docenti, ma anche bambini, giovani, scuole, appassionati, curiosi di tutte le età. Giovedì 15 novembre per la Giornata Mondiale della Filosofia è prevista una giornata intera di attività e appuntamenti per promuovere la filosofia. 

  “Macerata Filosofa è una proposta per tutti, un’occasione per scoprire che la filosofia è una pratica naturale che appartiene a tutti: è il libero pensiero che riflette e si confronta. In giro per la città occasioni per tutti dai bambini ai giovani agli anziani per parlare di filosofia anche con un aperitivo o un pranzo insieme a un filosofo o una filosofa”, sono le parole con cui invita a partecipare l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde, ricordando  anche come l’impegno della Giornata della Filosofia rientra nell’ottica dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile, e in particolare dell’obiettivo 4 “Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti”.

   “L’attività dell’Università – commenta il rettore Francesco Adornato – si intreccia con quella della città per costruire percorsi di senso comune e avviare approcci dialettici che investono diversi livelli del vivere quotidiano di tutti. La scelta di UniMC come sede del congresso annuale della più antica società filosofica, la Sfi, e ora questo ricco programma, che coinvolge nostri docenti, mostrano l’autorevolezza e la vitalità del nostro gruppo di studi filosofici che da tempo ha lasciato il chiuso della aule per contribuire a costruire un campus urbano di grande vivacità culturale”.

  Il programma di giovedì 15 novembre, Giornata Mondiale della Filosofia  prevede al mattino lezioni speciali nelle scuole della città, con la Filosofia per bambini e i bambini dell’ Istituto Mestica,  i ragazzi e le ragazze del Liceo Classico e Liceo Scientifico anche in collaborazione con il gruppo ConSidera Unimc.

Alle 13 la sorpresa di A pranzo con la filosofa: Etilometri ante litteram. Come la filosofia può aiutarci a mangiare e bere piacevolmente, incontro con Arianna Fermani da DI GUSTO, piazza C.Battisti (con prenotazione). 

  Alle 17.30 la lectio magistralis di Filippo Mignini, Macerata e l’Oriente, all’Aula Verde – polo Pantaloni UNIMC.

  Alle 19.30 l’Aperitivo filosofico da QB,via Gramsci ore 19.30, un piacevole scambio di idee.

 Alle  21.15 alla Biblioteca Mozzi – Borgetti lezione partecipata, Uno sguardo a Oriente, con la Scuola Popolare di Filosofia con Loredana Lattanzi e Nunzio Cocco. Gli incontri sono aperti a tutti e gratuiti.

  Macerata Filosofa prevede altri appuntamenti.

  Da giovedì 8 a sabato 10, all’Auditorium Unimc in via Padre Matteo Ricci,  il convegno nazionale della Società Filosofica Italiana si tiene per la prima volta a Macerata. Quest’anno il tema è Tradizione e Innovazione, un’occasione importante per docenti e studiosi per riflettere su un tema di grande attualità che aiuta  a interpretare i cambiamenti in corso.

A tutti si dà appuntamento con la Scuola Popolare di Filosofia che invita ai caffè filosofici i giovedì di ogni mese alle 21.30, serate di conversazione filosofica aperte a tutti  da HAB in via Gramsci, e due giovedì al mese alle 21,30 lezioni di storia della filosofia alla Biblioteca comunale Mozzi Borgetti per tutti coloro che desiderano conoscere la storia del pensiero filosofico, non solo nel mese di novembre ma tutto l’anno.

Macerata Filosofa  vuole essere una sorta di risorsa spirituale per trovare un luogo dove sia possibile dialogare e ascoltarsi reciprocamente, per prendersi una pausa di serenità, lontani dall’inquinamento acustico, dalla fretta e dalla superficialità della società contemporanea. Si vuole contribuire a richiamare alla consapevolezza del valore inesauribile della cultura nella realizzazione di una società più tollerante, rispettosa e pacifica. 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta utilizzando il modulo in fondo. Il trackback non è attualmente abilitato.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento

Devi eseguire il login per inviare un commento.


 mondosalento.com