header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Vinitaly, per la Puglia all’ex assessore regionale Stefàno il titolo di Benemerito della Vitivinicoltura italiana

L’attuale Senatore della Repubblica: “Un riconoscimento al lavoro straordinario fatto insieme a tutto il sistema pugliese”

Una dichiarazione del Senatore della Repubblica Dario Stefàno insignito oggi a Verona, nell’ambito della 47° edizione del Vinitaly, del titolo di “Benemerito della Vitivinicoltura italiana” che ogni anno viene tradizionalmente consegnato con la Medaglia di Cangrande

“Ricevo simbolicamente io questo titolo, che mi inorgoglisce, ma che condivido con tutti i produttori pugliesi, uno ad uno, perché lo considero un riconoscimento al lavoro che abbiamo fatto con tutto il sistema in questi anni e che ci ha consentito di fare il grande salto di qualità.

Ringrazio l’assessore Nardoni per aver dato corpo al desiderio ed alle sollecitazioni dei produttori che proprio con questo spirito hanno voluto che quest’anno il titolo di Benemerito andasse a me e, attraverso me, ad ognuno di loro.

È un fatto che mi commuove, così come mi commuove essere a Verona quest’anno in una veste nuova a guardare con occhi “diversi”, ma sempre innamorati della mia Puglia, il lavoro che abbiamo puntigliosamente fatto sino a poche settimane fa per organizzare al meglio la presenza della Puglia vitivinicola che, sono certo, sarà grande protagonista del Vinitaly anche quest’anno.

La mia presenza vuol essere anche, ancora una volta, la conferma di come da nuove postazioni e con nuovi ruoli continuerà il mio impegno per la nostra agricoltura e per i nostri prodotti di qualità”.

Nessun Commento


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Spiacente, i commenti sono chiusi.


 mondosalento.com